Indirizzo: Via Ghibellina, 99 – 50122 Firenze
Tel: 055 21.23.20              Mail: info@teatroverdionline.it |

Il teatro

Una lunga storia d'amore e di spettacoli

Il "Verdi" di Firenze

È il più grande teatro “all’italiana” della Toscana (all’epoca della sua costruzione tra i sette più grandi d’Italia). In tutti questi anni ha mantenuto intatte le sue caratteristiche principali, ovvero di essere un grande teatro popolare nel centro della città, aperto a tutti i generi di spettacolo.
Nato come Teatro Pagliano sui resti del trecentesco Carcere delle Stinche, fu inaugurato il 10 settembre del 1854 con l’opera verdiana Rigoletto o, come si chiamava allora, Il Viscardello. La sua creazione si deve alla volontà di un farmacista ex baritono Girolamo Pagliano che volle uno spazio di spettacolo pensato per il popolo.
Dal 1901, dopo essere stato intitolato a Luigi Cherubini, assunse la denominazione di Teatro Verdi. La sua storia inizia con la grande stagione del melodramma di fine Ottocento e con i suoi carismatici protagonisti, e prosegue con il tumulto delle avanguardie futuriste. Dal nuovo genere dell’operetta degli anni Venti del secolo scorso si arriva al dopoguerra con il jazz e la rivista fino ai nuovi attori che inaugurarono la rinascita della commedia nelle sue molteplici forme. Negli anni Settanta e Ottanta del Novecento il Teatro Verdi divenne un prestigioso palcoscenico per la musica pop e rock più ricercata e per la prosa non convenzionale.
Dal gennaio del 1998 è di proprietà della Fondazione ORT, sede di prove e concerti dell’Orchestra della Toscana. Da allora il Verdi accoglie la musica classica con i grandi direttori e i musicisti di fama mondiale e giunge fino ai nostri giorni, seguendo un filo che non è mai spezzato e che lega insieme la storia del teatro alla storia di Firenze.
Grazie alle società Antico Teatro Pagliano, che cura la stagione teatrale, e PRG che organizza la musica pop e rock, il Verdi offre ancora oggi una programmazione molto articolata per qualità, generi e numero di proposte.


Caratteristiche: teatro in stile italiano con platea, galleria (ex palco reale) e sei ordini di palchi
Capienza: 1.538 totali (di cui 808 in platea, 125 in galleria e 605 nei sei ordini di palchi)
La pianta del teatro è disponibile qui

Il Teatro Verdi si trova in pieno centro città, nello storico quartiere di Santa Croce.
A piedi, e in pochi minuti, da qui è possibile raggiungere tutti i più importanti monumenti e palazzi fiorentini.

L’ingresso principale è in via Ghibellina, 99
Entrata artisti e carico/scarico
è in via Isola delle Stinche
Gli uffici della Fondazione ORT sono in via Giuseppe Verdi, 5
Gli uffici di Antico Teatro Pagliano sono in via Ghibellina, 101

Regolamento e servizi

Si invitano gli spettatori a prendere nota del Regolamento di sala che descrive i corretti comportamenti da tenere in teatro ed i Servizi che la struttura offre al proprio pubblico.

■  E’ severamente vietato fumare in tutti i locali del teatro. I trasgressori incorreranno nelle sanzioni previste per legge.

■  Per garantire il decoro della sala non è consentito portare all’interno della stessa bevande né cibi che devono essere consumati nel foyer.

■  All’interno della sala non sono ammessi animali, borse ingombranti e valigie, ombrelli e quant’altro crei impedimento o ostacolo al normale accesso e deflusso del pubblico. Per lo stesso motivo le sedie dei palchi non devono essere spostate dalla loro sede.

■  E’ richiesto agli spettatori il rispetto dell’orario di inizio degli spettacoli; l’accesso in sala è esclusivamente disciplinato dal personale addetto e sarà consentito, nel rispetto degli altri spettatori, al momento opportuno. Non è comunque garantito il raggiungimento del posto riservato.

■  Per la tutela del diritto d’autore sono rigorosamente vietate le registrazioni audio e le riprese video, nonché le fotografie. Un caldo invito al non utilizzo dei telefoni cellulari durante lo spettacolo.

■ Per garantire la privacy degli artisti e per ragioni di sicurezza non è consentito l’accesso del pubblico ai camerini.

■ Per ragioni di sicurezza è in funzione, all’interno del teatro, un impianto TV a circuito chiuso.

■  Il teatro dispone di un guardaroba a pagamento situato a destra subito dopo l’entrata.

■  Al guardaroba sono disponibili cuscini per alzare la seduta e migliorare la visibilità dei bambini. Il servizio è gratuito, serve un documento d’identità

■  Il servizio di noleggio binocoli è momentaneamente sospeso nel rispetto della normativa Covid

■  E’ attivo all’interno un Bar gestito da Globe s.r.l. 

■  Servizi igienici sono situati nel foyer e ad ogni ordine di palchi

■  E’ attiva la chiamata taxi automatica e in genere un servizio di steward alla fine delle manifestazioni.

Iscriviti alla nostra newsletter