Realtà aumentata

12 febbraio 2017

CERCHI_ridimens
Nell’ambito della musica classica l’Orchestra della Toscana si è sempre distinta per la sua duttilità e per la capacità di mischiare gli elementi a disposizione.
Con “Realtà aumentata” abbiamo pensato di offrire al pubblico un tipo di esperienza sensoriale inedita che cambiasse il tradizionale punto di vista (e soprattutto d’ascolto). Durante le esecuzioni, verrano sistemate quattro poltrone sul palco accanto ai nostri Professori, in posti non casuali. Altrettante persone potranno così seguire il concerto (o parte di esso) da questa insolita posizione. “Realtà aumentata” è aperta a tutti i nostri spettatori, abbonati e non.
È necessario prenotarsi per tempo scrivendo una mail a:
sviluppo@orchestradellatoscana.it oppure telefonando al numero 055 2342722

Ecco le impressioni dei primi partecipanti: