La vecchia chiesa di S.Pier Maggiore

13 February 2017

confrontosanpieroIl lato destro di piazza S.Pier Maggiore (per i Fiorentini “San Pierino”) arrivando da Via Matteo Palmieri, conserva tracce evidenti della facciata della chiesa omonima, distrutta su ordine del Granduca Pietro Leopoldo perché ritenuta pericolante. Più probabilmente il suo era soltanto un pretesto per ridurre il più possibile la presenza di istituzioni religiose in città e proseguire senza disturbo la sua politica liberale e riformista. Il quartiere si riempì però di casupole povere e fatiscenti che cancellarono l’antico splendore della zona, facendo rimpiangere la bella chiesa ricca di opere d’arte che accoglieva, tra le altre, le tombe di Luca della Robbia e Pietro di Cosimo.

Recentemente la National Gallery di Londra, all’interno di una mostra dedicata al pittore fiorentino Francesco Botticini, ne ha proposto una ricostruzione in video: